La sicurezza negli impianti molitori: dalla progettazione dell’impianto alla produzione dei macchinari

sicurezza-impianto-molitorio-770x570

La sicurezza dei macchinari presenti in un impianto molitorio, è regolata da una serie di normative nazionali e internazionali.

Ad oggi però, si verificano ancora numerosi incidenti, più o meno gravi, dovuti sia alla distrazione e al mancato rispetto delle regole che a situazioni di difficile accesso alle attrezzature.

Per questo motivo è necessaria una attenta progettazione degli spazi che soddisfi sia le esigenze derivanti dai processi di lavorazione che quelle relative all’accesso ai macchinari che dovrebbe sempre essere facile e sicuro soprattutto in previsione di interventi di manutenzione.

A volte è sufficiente che il progettista dell’impianto concordi con il cliente alcuni piccoli ma importanti dettagli. È importante, ad esempio, prevedere l’installazione di ganci per posizionare apparecchiature per il sollevamento, passerelle munite di adeguate protezioni e scale.

Particolare attenzione va posta anche nel caso in cui il rumore superi le soglie tollerate dalla normativa. Anche in questo caso la progettazione può dare il suo importante contributo: macchinari rumorosi come i compressori, si possono concentrare in una stanza che sarà chiusa ed insonorizzata e alla quale si potrà accedere solo muniti di apposite protezioni, ovvero le cuffie.

Per risolvere questo problema è possibile intervenire anche in fase di progettazione e realizzazione dei macchinari che verranno poi installati all’interno dell’impianto molitorio.

Progettare macchinari con caratteristiche strutturali e materiali in grado di ridurre il rumore, può rendere più sicuri i locali in cui sono installate.

Omas, ad esempio, realizza il plansichter Galileo con pareti in acciaio inox da 25 mm di spessore con isolamento interno che, oltre ad eliminare la condensa, isola dal rumore.

Il nuovo laminatoio Leonardo, invece, con l’eliminazione di tutti i sistemi di trasmissione ed i motori tradizionali sostituiti dai motori torque, riduce drasticamente il livello di rumore. Inoltre, sono stati eliminati tutti gli organi in movimento della macchina, precedentemente accessibili.

Per concludere, è importante aumentare il livello di sicurezza e un importante contributo potrebbe arrivare proprio dalla progettazione degli spazi e dalla produzione di macchinari dotati di nuovi sistemi di sicurezza.

 

Orazio Gobbo Regional Sales Manager
Orazio Gobbo
Regional Sales Manager gobbo@omasindustries.com